Venaria.tv la CityTv di Venaria Reale

Dove puoi trovare tutto quello che succede e succedera' nella tua citta'





Di Vittorio Billera, Sara Carriero


Bilancio positivo per l’8^ edizione della Festa di San Giuseppe


Momenti di incontro, di condivisione, di ricordi e di festa dal 14 al 19 marzo, in occasione dell’ottava edizione della “Festa di San Giuseppe”. Il ricco programma di eventi realizzato dall’Associazione “Il Turibolo”, il cui presidente è Nicolò Reina, nata a Venaria Reale per riunire la comunità siciliana, ha riunito come da tradizione i comuni siciliani di Cammarata, San Giovanni Gemini e Castronovo di Sicilia.
I festeggiamenti in onore di San Giuseppe si riconducono a una vecchia tradizione sicula. La celebrazione del Santo, infatti, rappresentava il momento nel quale gli emigrati siciliani si ritrovavano nella terra natale. Con il passare degli anni e il cambiamento di abitudini e stili di vita, la tradizione è stata trasferita a Venaria Reale, dove la comunità siciliana è molto attiva.
 
Il tema di questa edizione "il pane dalla semina del grano alla panetteria" è stato trattato in un confronto giornalistico organizzato dall'Associazione Il Turibolo con Francesco Lo Presti, giornalista del quotidiano on-line dei Sicani ’’Magaze.it’’ e Andrea Trovato, giornalista del ’’Risveglio’’.
Un’occasione speciale in questo momento di aggregazione è stato il concerto del Coro Gospel di Venaria Reale, il "Royal Gospel Choir of Crisalide", che ha aperto i festeggiamenti la sera del 17 Marzo. L’associazione “La Crisalide di ieri e di oggi”, che ha supportato nell’organizzazione, ha suddiviso la serata in due parti, prima l’esibizione del coro e dei solisti, poi la rappresentazione dell’opera lirica “Rigoletto”. Personaggi: Lovera Paolo Baritono, Sherrie Grieve, soprano, che interpreta Gilda. Rino Scaturro, tenore, nel personaggio del duca di Mantova ed Entella Kulla Mezzo, soprano, nel ruolo di Maddalena. Al pianoforte il Maestro Andrea Turchetto.

Sabato 18 Marzo nella Sala del Consiglio comunale, vi è stata l’accoglienza dei sindaci e delle autorità, a cui erano presenti il sindaco della Città di Venaria Reale, Roberto Falcone, il presidente del Consiglio comunale Andrea Accorsi, l'assessore alla Cultura e Turismo Antonella d'Afflitto, i consiglieri comunali Saverio Mercadante e Barbara Virga, il vice sindaco di Cammarata Giuseppe Bastillo, il sindaco di Castronovo di Sicilia Francesco Onorato, il sindaco di San Giovanni Gemini Carmelo Panepinto, il presidente nazionale dei panificatori Claudio Conti e il segretario nazionale Massimiliano Meola dell’Assipan - Confcommercio.
Anche la serata di sabato 18 Marzo è stato un momento magico con lo spettacolo teatrale in dialetto siciliano “Tuttu aria e fumu”, cui ha fatto seguito un momento conviviale con i prodotti tipici della Sicilia e del Piemonte.
Il pane è tornato il protagonista della manifestazione, domenica 19 Marzo, con la processione di San Giuseppe, in cui si sono accompagnati i bambini e il pane, preparato nella notte, in chiesa per la Santa Messa solenne in onore del Patriarca. Durante la celebrazione il pane è stato benedetto e distribuito ai fedeli. I festeggiamenti si sono conclusi, come da tradizione, con il pranzo e la lotteria.